Connettiti con noi

Calciomercato

Da Colley a Damsgaard: la Sampdoria aspetta e spera. La strategia

Pubblicato

su

Il calciomercato della Sampdoria dipende anche dalle uscite: Ferrero spera di trarre il massimo profitto dai “big”. Su tutti Damsgaard

Il fatto che il calciomercato della Sampdoria stia vivendo una situazione di stallo non è ormai una novità per i tifosi blucerchiati. Massimo Ferrero, sempre in attesa di Daniele Faggiano, e la dirigenza dovranno presto accelerare per fornire a Roberto D’Aversa una squadra all’altezza dell’obiettivo. Il futuro passa chiaramente dalle cessioni.

A lungo ci si è domandato quali fossero i nomi dei blucerchiati sacrificabili all’altare del bilancio e delle plusvalenze e, già verso il finale della scorsa stagione, si è pensato ad alcune pedine: Mikkel Damsgaard, Omar Colley, Jakub Jankto, Morten Thorsby ed Emil Audero su tutti gli altri. EURO 2020 e le difficoltà economiche di molte squadre hanno mischiato ulteriormente le carte e hanno cambiato la strategia di Ferrero. Il patron blucerchiato sta aspettando offerte importanti per i suoi gioielli. Si sa che il numero uno della Sampdoria è molto abile nelle uscite e difficilmente cederà per cifre di basso conto. La società spera di creare aste a rialzo sui “big” della rosa, soprattutto sul suo talento più cristallino, protagonista all’Europeo con la sua Danimarca.

Advertisement