Ortega e la sua partita d’addio

© foto www.imagephotoagency.it

E’ tempo di appendere gli scarpini al chiodo per Ariel Ortega. “El Burrito”, alla Sampdoria nel 1998/1999, si ritira ufficialmente dal calcio con un grande match d’addio, in cui saranno invitati numerosi assi del calcio sudamericano: da Enzo Francescoli a Roman e Hernan Diaz. La gara sarà disputata all'”Estadio 23 de Agosto” a San Salvador de Jujuy il 15 Dicembre.

Insomma, un momento da condividere con i tifosi blucerchiati, che ricordano ancora le sue prodezze nello sfortunato anno della retrocessione: 27 presenze ed otto gol in quella stagione. Il 38enne trequartista chiude con tre mondiali disputati, un argento alle Olimpiadi del 1996 e 17 reti (in 87 match) con la maglia dell’Albiceleste.

Articolo precedente
Soriano: “Resto per crescere ancora”
Prossimo articolo
Annunciate le date della Viareggio Cup