Sensibile: “Paghiamo la retrocessione. Scelte obbligate contro l’Udinese. Su Palombo…”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel pre partita, il diesse Pasquale Sensibile ha analizzato il momento della Samp, parlando della formazione che scenderà in campo contro l’Udinese“Il mercato di gennaio è per definizione sempre particolare. La situazione attuale, così come quella della Sampdoria, non è semplice. Paghiamo ancora l’onda della retrocessione e paghiamo lo scotto di dover gestire un parco giocatori che non rientravano nei nostri piani: i sacrifici sono stati fatti e l’hanno riportato anche a livello nazionale, con dati inesatti, ma è stato riportato. Valuteremo questo circolo una volta ultimate le varie analisi”. Sulla formazioneGiocare con cinque centrocampisti e una sola punta è una necessità assoluta perché abbiamo l’attacco completamente infortunato. Le prime partite le abbiamo giocate con Estigarribia e un centravanti, oltre che Eder. Ferrara sta dimostrando coerenza tattica, ma al momento ci sono problemi e dobbiamo necessariamente modificare le cose”. Infine ha commentato la vicenda Palombo“Non voglio commentare la vicenda Sneijder e la analizzo da elemento esterno. Con Palombo la situazione è diversa. Qui dal punto di vista tecnico erano state fatte e condivise con l’allenatore: siamo sempre stati chiari con lui. Presa atto che la volontà di Angelo era restare con noi con un altro aspetto economico abbiamo pensato a un altro schema contrattuale. Con lui c’è grande chiarezza e ancora una volta c’è tanta professionalità da parte di entrambi. Lui si allena e ogni giorno è a disposizione”

Articolo precedente
Diretta/LIVE Sampdoria-Udinese 0-2: l’Udinese espugna Marassi
Prossimo articolo
Rossini: “Non meritavamo le sconfitte. Di Natale…”