Giampaolo, ora pretendi un terzino destro

Giampaolo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Regolata la fascia sinistra ora c’è bisogno di operare sulla destra: fuori Sala, Bereszynski per il turnover e un titolare da acquistare per Giampaolo

L’arrivo di Murru è un toccasana per la Sampdoria: è come il paracetamolo durante un forte attacco febbrile. Si suda, vengono espulse le scorie e la temperatura corporea si abbassa, fino a ridarci una sensazione di quiete. Non sappiamo se tornerà, la febbre, ma intanto tiriamo un sospiro di sollievo per aver recuperato parte della nostra condizione. Questa metafora, questo parallelismo, vi fa subito capire quanta speranza stia riponendo in Murru, che poco prima di firmare per la Sampdoria stava anche partendo con Di Biagio alla volta della Polonia per l’Europeo Under 21: a fermarlo è stato, poi, un problema muscolare, ma era da un bel po’ di anni che non ci permettevamo un giocatore in una nazionale giovanile. E in attesa di Verre sarebbe stato un ottimo inizio. Ma Murru non è soltanto un tabellino sul quale annoverare le presenze in maglia azzurra o lo stage con Prandelli per il Mondiale 2014: è un giocatore sul quale sono state dette già tante cose, ma la più importante è che sarà il titolare della nostra difesa, un terzino sinistro che finalmente ci darà le garanzie che speriamo arriveranno. C’è grande responsabilità per il cagliaritano, ma io confido in lui.

Ora, però, la responsabilità di Murru non è soltanto quella di aver dato nuovamente speranza ai tifosi per il ruolo di terzino sinistro, ma anche di aver dato una spinta a Giampaolo per pretendere un terzino destro. Perché questo è ciò che deve fare adesso il nostro tecnico: invocare l’intervento della società sul mercato, forte del tesoretto incassato con Muriel e Skriniar, e fornire alla nostra difesa ciò che più manca da anni. Fino a quando, infatti, è stato possibile schierare De Silvestri in campo, Mihajlovic e Montella sono riusciti a mettere una toppa su quella posizione: l’attuale difensore del Torino sapeva darci di spinta e di grinta, con qualche difficoltà nel saltare l’uomo, caratteristica che gli mancava, e con dei cross non sempre perfetti. Ma dalla sua partenza né SalaBereszynski sono riusciti a dare grandi soddisfazioni: se al secondo si concede il beneficio del dubbio con riferimento all’ambientamento e quindi gli si darà ancora tempo, bisogna necessariamente ammettere che l’ex Hellas, complici anche gli infortuni, non ha rispettato le aspettative. Da che era richiesto da Inter e Napoli con insistenza, adesso sembra che il giovane bergamasco non abbia più dalla sua la considerazione di un tempo: per gli infortuni ha sofferto, lo si è notato soprattutto quando glielo si domanda, ma quando ha giocato non ha dato segni di volersi redimere, di voler dare una svolta.

Per questo sarà fondamentale trovare, adesso, un nuovo terzino. Al calcio, non solo quello italiano, in questi periodi manca un buon terzino sinistro ed è anche per questo che il Chelsea sta per mettere sul piatto delle offerte 70 milioni per Alex Sandro: aver trovato Murru, un giocatore che per le ambizioni della Sampdoria va più che bene, almeno sulla carta, è stata un’ottima mossa. Ora la difficoltà arriva a destra: l’idea giusta era quella di Widmer, valutato quasi 10 milioni dall’Udinese, ma era l’operazione più giusta da portare a termine. Ora lo svizzero è in predicato di andare al Napoli, che andrà a rinforzare un reparto che può già contare su Hysaj, terzino che ha saputo dimostrare la propria forza nel ruolo di cui sopra. Il nome che lancio, allora, è quello di Lirola: un altro anno di prestito può solo fargli bene, anche se le società tedesche lo insidiano. Prendere l’ex Sassuolo, però, significa doversi ritrovare, poi, punto e a capo l’anno prossimo, con una nuova ricerca sul mercato da avviare. La soluzione verde e ottimale può essere Calabria: con Conti, che fa della giovane età il suo principale vanto, il Milan è al sicuro per diverse stagioni. Avere un doppione in casa, quindi, non farà sicuramente bene. Qualsiasi sarà la decisione, in ogni caso, spero proprio che Giampaolo pretenda, adesso, un terzino destro.

Condividi
Articolo precedente
muriel sampdoriaMuriel, maxi-clausola nel contratto: arma a doppio taglio per la Samp
Prossimo articolo
Colley SampdoriaCampagna abbonamenti, partenza sprint: la fede non passa